Comitato di Valutazione docenti

La legge 107 del 13 luglio 2015, con l’articolo 1 comma 126, introduce un fondo per la valorizzazione del merito del personale docente e lascia massima autonomia alle istituzioni scolastiche per la sua utilizzazione, pur indicando alcuni criteri generali e modalità comuni a cui attenersi (comma 129).
Come da Legge 107/15, comma 129, in sostituzione dell’articolo 11 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297:
«Art. 11.‐‐(Comitato per la valutazione dei docenti).
Presso ogni istituzione scolastica ed educativa è istituito, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, il comitato per la valutazione dei docenti (Comitato di Valutazione).
Il comitato ha durata di tre anni scolastici, è presieduto dal dirigente scolastico ed è costituito dai seguenti componenti:
a) tre docenti dell’istituzione scolastica, di cui due scelti dal collegio dei docenti e uno dal consiglio di istituto;
b) due rappresentanti dei genitori, scelti dal Consiglio di Istituto;
c) un componente esterno individuato dall’Ufficio Scolastico Regionale.”


COMPONENTI TRIENNIO 2018/2021

STELLATO Rosaria Anna, dirigente scolastico
CALCAVECCHIA Vincenza, docente
CALABRESE Assunta, docente
PUZO Maria Rosaria, docente
R.ROSSI, genitore
CARMINE MIGLIACCIO, studente
GUMA Paola, componente esterno

Istituzione Comitato per la Valutazione dei docenti


COMPONENTI TRIENNIO 2015/2018
STELLATO Rosaria Anna, dirigente scolastico
CALCAVECCHIA Vincenza, docente
CALABRESE Assunta, docente
BELLOPEDE Bruno, docente
BUCCINO Domenico, genitore
MANZO Giuseppe, studente
RAIOLA Gaetano, componente esterno
Istituzione Comitato per la Valutazione dei docenti

Torna all'inizio dei contenuti